CYPRUS TOURISM CENTRE
English Türkçe Greek German Spanish Italian French Chinese Russian Japanese Finnish Dutch Danish Portuguese Sweedish Hebrew Arabic Persian Polish Czech Norwegian Magyar
» Pagina principale
» Perqué Cipro?
» Vacanze
» Su Cipro
» Come ragguingere
» Storia di Cipro
» Cosa fare a Cipro
» Alberghi
» Bar e Club
» Ristoranti
» Spiagge
» Cosa vedere?
» Noleggio Auto
» Università
» Alquileres Cortos y a Largo Plazo
» Affito
» Eventi
» Notizie
» Mapi
» Immagini
» Immobiliare a Cipro del Nord
» Contattaci
» Forum
» Blog
» Site Map
» Payment
 
 
 
 
 

Durante i millenni Cipro è sempre stato il luogo dove si mischiavano le culture e le tradizioni delle grandi civiltà.   
Grazie alla sua riuscita posizione strategica all’incrocio tra Est e Ovest, Cipro può giustamente essere fiero della sua lunghissima storia ricca, iniziata con gli abitati delle tribù neolitiche nella parte Nord dell’isola e continuata con la prosperità e l’estinzione degli imperi Egiziano, Persiano, Romano, Veneziano, Ottomano e Britannico. 

Duranti i secoli Cipro è stato visitato dai romani, Alessandro il Grande, Riccardo Cuor di leone e molti altri personaggi storici che hanno lasciato la loro traccia nella storia dell’isola. 
I primi abitati di Cipro appaiono nell’età della pietra cosa confermata dagli oggetti della cultura materiale degli antichi uomini trovati nelle caverne che datano il 7°millennio a. C. Tutti questo oggetti sono esposti nei musei di Cipro.

A partire dal terzo millennio fino al 7° secolo a. C. Cipro diventa un centro commerciale. Le miniere di rame dell’isola attiravano i mercanti e i negozianti dei diversi paesi del Mediterraneo. Attratti dalle possibilità crescenti, nell’isola vengono i coloni dall’Anatolia turca e Siria che hanno portato con loro i tratti della nuova architettura fenicia e anche il mestiere della lavorazione dei metalli e dell’argilla.

Nel 6° secolo a. C. i persiani hanno usato l’isola come base militare nella guerra contro i greci finché nell’anno 333 a. C. Alessandro il Grande non ha distrutto l’Impero Persiano. Per 250 anni Cipro si è trovato sotto il potere della dinastia Protoklitos che governava all’epoca l’Egitto, dopo per qualche periodo l’isola ha fatto parte dell’Impero Romano finché, nell’anno 46 a. C., Giulio Cesare non l’ha regalato alla sua amata Cleopatra, ultima dei Protoklitos.  Solo dopo la sua morte l’imperatore Augusto è riuscito finalmente a unire Cipro alle terre dell’Impero Romano.
Tra il 1° e il 10° secolo a Cipro sono state formate molte comunità, i musulmani e i coloni bizantini viveveno in pace. Comunque nel 965 d. C. è finita la pace quando i bizantini hanno conquistato tutta l’isola dopo aver battuto la flotta musulmana. Negli anni 332 e 365 nell’isola hanno avuto luogo fortissimi terremoti che hanno distrutto molte città.

Cipro è rimasto colonia dell’Impero Bizantino fino al 12mo secolo quando Riccardo Cuor di leone ha conquistato l’isola e l’ha venduta a Gui de Lusignan, cavaliere francese. Per 330 anni Cipro è stato governato dalla dinastia Lusignan, e nell’anno 1489 l’isola è stata conquistata dai veneziani che hanno lasciato dopo di loro numerosi monumenti dell’architettura antica a Kyrenia, Nikosia e Famagusta che meritano di essere visitati.
Il periodo ottomano di Cipro è iniziato nel 1571 ed è durato più di 3 secoli durante i quali si sono formate due comunità: turca e greca.  Nel 1878 il sultano turco ha firmato un accordo con gli inglesi secondo il quale Cipro è diventato una colonia britannica. Gli inglesi hanno governato con successo l’isola fino alla fine della Prima Guerra Mondiale.

 

 
   

 
Copyright © 2008 Cyprus Tourism Centre Privacy | Terms & Conditions